La costina – pork ribs – è un must delle grigliate all’italiana. Ma normalmente chi fa la classica grigliata con amici non è molto attento al taglio di quest’ultima. D’altra parte con una cottura violenta si tende a esaltare meno il gusto di questo taglio, che invece trova tutto il suo valore nella tipica cottura low & slow, ovvero una lenta cottura a bassa temperatura.

Le pork ribs, il loro nome inglese, sono rappresentate da tutte le costine (in questo caso parliamo di maiale), e proprio per questo è bene differenziare. Ci sono diversi tagli di costine che propongono diverse qualità, e necessitano di diversi tipi di cottura: specialmente nella marinatura, e nel rapporto temperatura-tempo. Iniziamo quindi subito ad analizzare i due tagli che proponiamo nel nostro catalogo.

Ti ricordiamo che tutta la nostra carne è selezionata con cura, con attenzione per qualità e benessere animale. Le nostre marinature, la cottura a legna e l’affumicatura avviene nel rispetto delle norme vigenti in Italia, tra le più severe al mondo, ma sempre nella tradizione del vero american barbecue. 

BABY BACK RIBS

Chiariamo subito un punto fondamentale: “baby” nel nome di queste deliziose costine non si riferisce all’età o alla grandezza del maiale, ma alle dimensioni del taglio. Infatti queste costine sono direttamente connesse alla spina dorsale, sotto il muscolo lombare detto Arista (loin nei tagli anglosassoni) , e sono caratterizzate da piccole dimensioni a scalare, ma una buona parte di carne magra attaccata.

ST. LOUIS STYLE

Il taglio St. Louis è estratto dalla parte successiva delle baby back, quella laterale del costato che corre verso l’esterno. Questo taglio viene ricavato dalla pulizia delle Spare Ribs, e si presenta con ossa piatte e lunghe, un po’ meno carne rispetto alle baby back, ma più decisa e saporita grazie ad una presenza maggiore di infiltrazioni di grasso. Il barbecue è decisamente il metodo migliore per cuocere queste meraviglie!

Il taglio St. Louis è estratto dalla parte successiva delle baby back, quella laterale del costato che corre verso l’esterno. Questo taglio viene ricavato dalla pulizia delle Spare Ribs, e si presenta con ossa piatte e lunghe, un po’ meno carne rispetto alle baby back, ma più decisa e saporita grazie ad una presenza maggiore di infiltrazioni di grasso. Il barbecue è decisamente il metodo migliore per cuocere queste meraviglie!

ST. LOUIS STYLE

vittorio bottini osb prodotti al barbecue food brush digitaltusk
Autore: Vittorio Bottini

Sono un consulente di comunicazione e pubblicità, specializzato in contenuti per ristorazione, nonché un fotografo e videomaker di food. La mia passione per il cibo è totale e primordiale, e il barbecue rappresenta perfettamente quest’essenza. Adoro il cinema, la musica, la letteratura e in generale la cultura artistica degli Stati Uniti.

l’hai provata? condividila su instagram!

Taggaci in un post o una storia con @osb_bq saremmo felici di ricondividerla, e seguici per le novità!

provala su questi prodotti squisiti!

ti piace questo articolo? condividilo!

COTTURE LOW & SLOW
A CASA TUA

ordina online

Carni pregiate, cotture lente, affumicature con legna vera: abbiamo studiato e selezionato il meglio del barbecue americano, e affinato le tecniche e le ricette per portare a casa tua il gusto di un prodotto autentico e genuino!

Brisket Prodotti al Barbecue OSB